SICVe-PM è arrivato il nuovo tutor

SICVe-PM: il nuovo tutor è in funzione.

SICVe-PM è il nome del nuovo sistema elettronico in funzione sulle autostrade per punire chi supera i limiti di velocità.

Per il momento saranno 22 le tratte autostradali in cui questo nuovo sistema sarà in azione, sono le tratte ritenute più significative dalla polizia stradale.

Il nuovo tutor, attivo dal 27 luglio, primo giorno da “bollino rosso”, è pronto a vigilare sulle strade dell’esodo estivo. 

SICVe-PMSICVe-PM: dove sono attivi?

I nuovi tutor sono attivi in queste tratte: la Reggio Emilia-Campegine e la Campegine-Parma; Albisola-Celle Ligure e Celle Ligure-Albisola; Valle del Rubicone-Cesena; Faenza-Forlì; Cesena-Valle del Rubicone e Valle del Rubicone-Rimini Nord; Firenzuola-Badia e Badia-Fiorenzuola; All. Dir. Roma nord-Ponzano Romano; Ponzano Romano-Magliano Sabina; Magliano Sabina-Orte; San Vittore-Cassino; Cassino-Pontecorvo; Colleferro-Valmontone; All. Dir. Roma sud-Colleferro; San Vittore-Caianello; Baiano-Avellino ovest; Avellino ovest-Baiano; Sarno-Palma Campania; Allacciamento A1/A30-Nola.

SICVe-PM: come funziona?

Il nuovo sistema si basa sulla tecnologia PlateMatching. Invece si basarsi sul riconoscimento automatico delle targhe confrontano le immagini dei veicoli transitati dalle postazioni di telerilevamento, determinandone la verosimiglianza. 

La nuova tecnologia riduce i tempi di abbinamento delle immagini e riduce il margine di errore nel rilevamento delle violazioni. 

Non si verificheranno scarti dovuti alla mancanza di un corretto riconoscimento. Cosa vuol dire? Se con i vecchi tutor se la targa del veicolo non viene letta correttamente e non si abbina alla targa in entrata, i fotogrammi vengono cestinati.

Il nuovo sistema SICVe-PM non solo riprende la targa ma compara le caratteristiche fisiche, registrando, ad esempio, pubblicità sul retro dei mezzi, gli adesivi, i dispositivi luminosi posteriori.

Con il nuovo sistema i tempi di abbinamento si riducono e si supera lo scarto del precedente sistema, che comunque era già inferiore al 4%.

Ora che siete informati fate attenzione. 

SICVe-PMModerate la velocità per risparmiare e per viaggiare sicuri.

Se volete ridurre i consumi della vostra auto e migliorare le sue prestazione chiedete alla vostra officina di fiducia il trattamento Tuning & Repair, studiato per ridurre i consumi e garantire prestazioni al top.

Se, invece, siete un’officina scoprite i vantaggi a voi riservati da Tuning & Repair. Potrete offrire un prodotto unico ed esclusivo ai vostri clienti.

Contattateci per ricevere maggiori informazioni o seguiteci su Facebook per scoprire di più.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *